IL MIO PAESE

 

 

 

collegamento al sito ufficiale del Comune

 

 

Nel cuore del Monferrato, attorniato da uno splendido anfiteatro prevalentemente coltivato a vigneti, si trova Castagnole Monferrato.

  

vecchia cartolina di Castagnole Monferrato dalla collezione privata di Antonio Marino

Quando il tempo particolarmente terso, di l dalle colline si pu vedere parte della catena delle Alpi con le vette perennemente innevate che spiccano contro un cielo incredibilmente azzurro.

E' uno spettacolo impagabile!

                                        

VIGNETI DEL MONFERRATO

In questi vigneti si producono molti vini di qualit, soprattutto barbera e grignolino,  ma il vino del quale andiamo pi orgogliosi il ruch, una d.o.c. denominata proprio "ruch di Castagnole Monferrato", coltivato e prodotto esclusivamente nella zona di Castagnole e nei paesi limitrofi. Sul sito "il monferrato"  nella sezione vini,un bell'articolo spiega le origini e le caratteristiche di questo vino assolutamente da degustare.

  Girando ancora lo sguardo, situati qua e l sui crinali delle colline circostanti si scorgono i numerosi castelli che si stagliano a testimoniare il notevole ruolo che il Marchesato del Monferrato ebbe nel corso dei secoli nella storia d'Italia.

La chiesa parrocchiale in fase di restauro a seguito dei danni subiti per il terremoto  dell'Agosto 2000 dedicata a San Martino; al suo interno si trova una splendida pittura di Guglielmo Caccia detto "Il Moncalvo".

La festa del paese si celebra la prima domenica di Agosto ed dedicata a Sant'Anna, patrona del paese.

In autunno si svolgono numerose manifestazioni imperniate sui temi della vendemmia e sui tartufi di cui questa terra ricca.

               

   torna su